Gradara, un castello da fiaba

Gradara, già nelle Marche, si trova a metà strada tra Rimini e Pesaro. E’ un piccolo incantevole borgo, tutto racchiuso all’interno delle vecchie mura.

Gradara è un castello da fiaba.

Gradara
Entrare all’interno delle mura è fare un salto nel passato. Perfettamente conservata, oggi è a metà strada tra antico e moderno. Locali romantici, piccoli bar dove prendere un aperitivo, negozi di fate e streghe incantate.Gradara
A Gradara gli eventi non mancano di certo, ma a essere sinceri io la preferisco quando è vuota e desolata, chiusi i negozi e nessuno per le sue strade.
Passeggiare in silenzio, sentire i propri passi solitari sul selciato, ritrovare il tempo di avere tempo, sentire l’aria fredda sul viso arrossato e tutto intorno solo campi e colline e paesaggi da sogno, così come solo le Marche sanno essere. Certamente è perché sto invecchiando, ma a me Gradara piace così, vuota.
In ogni caso se preferite visitarla in un’occasione speciale ecco tutti gli eventi che si tengono nella Rocca di Gradara.

In estate:

  • I Giovedì al castello rievocano la chiusura delle porte del borgo e la Rocca resta aperta anche di sera;
  • l’Assedio al Castello è certamente l’evento più famoso, affollato e spettacolare. Si tiene la terza settimana di Luglio. E’ una fedele rievocazione storica dell’assedio del castello del 1446 quando Francesco Sforza tentò di conquistare la Rocca difesa da Sigismondo Malatesta, di Rimini. Oggi questa battaglia viene commemorata con musica, spettacoli, artisti, tutti rigorosamente in maschera d’epoca e si conclude con uno strabiliante spettacolo pirotecnico che vi lascerà a bocca aperta;
  • Solstizio al castello tutti i mercoledì di luglio i ristoranti del borgo propongono menù con prodotti locali.

In inverno:

  • il Castello di Natale dall’8 Dicembre fino al 6 Gennaio le animazioni nella Rocca sono tutte natalizie e si concludono il giorno della Befana con l’arrivo dei Magi;
  • Gradara da amare per festeggiare San Valentino sotto l’insegna del grande amore di Paolo e Francesca.

Link utili:
Informazioni sugli orari e sul costo di ingresso alla Rocca
Organizzare una visita guidata
Indicazioni stradali per raggiungere Gradara

Share and Enjoy

One Comment
  1. Pingback: Gradara, alla scoperta di un antico castello

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>