Torino è, per me, cioccolato, tetti rossi e tanta strada…

(Come sempre non posso scrivere subito un post utile su un luogo che ho visto.
Non posso e non voglio, soprattutto.
Perché per me una città è anche un sogno, un’emozione, una storia che ricorderò nei giorni a venire).

Torino è, per me, cioccolato, tetti e tanta strada

foto2

Il cioccolato che non ho avuto il tempo di mangiare, ammalandomi troppo presto e troppo forte. Quel cioccolato di cui senti il profumo e entri in un negozio dove tutto è cioccolato. Fondente, al latte, con le mandorle. E  i pacchetti di cioccolato così belli e ordinati e vorresti comprare tutto e esci a mani vuote perché tanto lo puoi fare domani e domani stai così male che ti viene da piangere e piangere ancora un altro po’.

Torino è i tetti rossi che vedevo dal nostro appartamento in affitto al quarto piano. Tetti e luci e luci e tetti e un panorama mozzafiato di una città così strana, così bella.
Le vite degli altri affacciate su un cortile, gli appartamenti vicini con i vasi di fiori e le biciclette sul terrazzo e le tende tirate a coprire un’intimità preziosa. Torino è un cielo grande, aperto e come vuoto, su tutte queste esistenze che si intrecciano silenziose, forse senza incontrarsi mai, nemmeno una volta.

Torino

Torino è tanta strada, quella fatta con due passeggini e due bambini ancora piccoli per camminare tutto il giorno. La strada che da via Nizza ci ha portato al Museo Egizio e poi a esplorare il quadrilatero romano, e ancora più in là verso Porta Palazzo, il Valentino e la Mole e ancora strada da fare per tornare indietro.

Torino è bella, Torino è grande. A Torino voglio tornare e stare bene, o almeno spero. E voglio mangiare quel cioccolato e rimirare ancora altri tetti e fare, ancora, tanta strada per conoscerla un altro po’.

Share and Enjoy

2 Comments
  1. Pingback: Dove dormire a Torino con i bambini? | Nessun dorme

  2. Pingback: Dove mangiare a Torino (con bambini, ma ancora meglio senza…)? | Nessun dorme

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>