3 ristoranti a Roma dove mangiare tipico romano

Non posso di certo dire di conoscere tutti i ristoranti romani, ma in questo weekend nella capitale ne ho testati tre che mi hanno veramente soddisfatta.

Ecco 3 ristoranti a Roma dove mangiare tipico romano e dove non spendere una follia:

1) Pizzeria da Baffetto.

La pizza è buonissima, sottilissima e economica. Bisogna solo avere la pazienza di aspettare il proprio turno perché la pizzeria è sempre piena.
E non bisogna essere permalosi perché qui siamo tra romani veri e la battuta sagace e al limite della maleducazione, è normalità.
La pizza merita tutta l’attesa e la pazienza richiesta e i prezzi sono decisamente economici.
Per sapere dove si trova Da Baffetto vi rimando al loro sito, come per il menù delle pizze.
(Noi abbiamo speso 13 euro a testa per una pizza e una birra).

pizzeria-da-baffetto

2) Trattoria da Augusto.

Da Augusto è una trattoria romana, dove si mangia divinamente, tipico e dai prezzi molto economici.
Si trova nell’incantevole Trastevere, nella Piazza de’ Renzi 15.
Cosa si mangia? Per me in assoluto la cacio e pepe, ma ci sono diversi piatti del giorno, quindi a voi la scelta. Anche i secondi sono squisiti come il pollo alla romana o l’agnello o quel che vi proporrà la casa, sbagliare è praticamente impossibile. Da non perdere, se è periodo e sono disponibili, i carciofi e le puntarelle.
Il menù cambia di giorno in giorno, ma la bontà è garantita e il prezzo economico anche. Anche qui l’attesa è d’obbligo, quindi armatevi di pazienza perché ne vale assolutamente la pena.
(Noi abbiamo speso 19 euro per un piatto a testa, più un carciofo – gigante – a testa, più 3 porzioni di puntarelle, acqua e vino. Non fanno il caffè).

pasta-cacio-e-pepe

3) Osteria da Fortunata.

E’ un po’ più cara rispetto agli altri due ristoranti ma fa dei piatti da paura. Ho mangiato la pasta alla gricia, ve la stra consiglio, ma dall’aspetto e dai commenti degli altri commensali anche gli altri piatti erano ottimi. Qui, se siete golosi, lasciatevi un po’ di spazio per i dolci che costano sì 7/8 euro ma che sono di una bontà tale che non sembrano più nemmeno tanto cari.
Si trova in via del Pellegrino n. 11 a Campo de fiori.
(Noi abbiamo speso 27 euro a testa per un primo per ogni persona, un dolce diviso a metà, acqua e due bottiglie di vino).

osteria-da-fortunata

Provateli, poi mi dite cosa ne pensate. Io, intanto, continuo a sognarmeli di notte :D

(Io sono scandalosa, non riesco a fare foto a tavola perché penso solo ed esclusivamente a mangiare e mangiare e mangiare ancora, per cui ecco il) photo credit: Bimzz - Donna Planet - Tripadvisor
L’immagine in copertina è di Chiara Reverberi.

Share and Enjoy

One Comment

Rispondi a https://narrabondo.files.wordpress.coma Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>