Cesenatico: la paura fa 90

Sono stata da poco a Cesenatico per vedere lei, l’unica, l’adorata, la grandissima Tata Lucia del programma de La7 SOS Tata. Ora ci torno, il weekend del 9 e 10 Giugno.

Torno non da mamma, cioè resto sempre una mamma ovvio, ma torno sola a vivere la bellavita di Cesenatico, un consorzio di hotel si è unito per promuovere questa ridente cittadina romagnola e fare conoscere che bellavita si può fare qui nella nostra riviera.

Mi attende un weekend di sole e mare, aperitivi, cene e forse anche dopo cena dove però sarò sola e libera. Quindi potrò mangiare tranquillamente senza intercettare cibo volante, senza scansarmi ogni trenta secondi cercando di evitare schizzi di sugo sulla maglia bianca immacolata, non dovrò vergognosamente chinarmi a raccogliere cibo caduto (leggi: scagliato con rabbia) a terra… Insomma potrò comportarmi da adulta sorseggiando del prosecco (leggi: campari liscio) snocciolando signorilmente una olivetta (leggi: abbuffandomi di tutto ciò che viene gentilmente offerto a orario aperitivo). In più volendo ci sarà anche una serata. Una serata libera. Capite cosa intendo? Niente orari stile Cenerentola che a mezzanotte i nonni hanno sonno, niente pensieri di addormentare il nano malefico nel passeggino (cosa che non ho mai fatto, che non mi piace fare e soprattutto che è IMPOSSIBILE fare…)

Insomma, per due giorni sarò sì una mamma, ma sarò anche donna. Questo mi rende felice ma allo stesso tempo mi preoccupa. Mi dispiace sempre lasciare il piccolo nanetto. Mi mancherà. E soprattutto ho l’ansia da prestazione perchè in questi due giorni che mi immagino meravigliosi conoscerò alcune persone dal vivo. Persone per le quali nutro una certa stima, per alcune persino riverenza, di sicuro simpatia e mi chiedo: “Sarò all’altezza o dopo il primo (leggi: quindicesimo) spritz sarò già incapace di dire anche una sola cosa intelligente?”

E quindi? Quindi la paura fa 90 e che il cielo me la mandi buona.

Photo credit: Ella StudioFafin

Share and Enjoy

5 Comments
  1. Come mi ci rivedo in quello che dici :D A me aspetta un’intera settimana da SOLA! Che bello ma… quanto mi mancherà Mr D? Buon divertimento, salutami Cesenatico :D

  2. Pingback: Cesenatico Bellavita: alla scoperta di un angolo (adorabile) di Romagna | Nessun dorme

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>