Sono incinta. E ho paura.

E’ proprio così. Nel momento esatto in cui scopri di essere incinta sei la persona più felice del mondo eppure, nello stesso medesimo istante, hai paura.
Una paura fottuta.

40359_1454740381878_5388264_n

Perché le donne incinta hanno paura?
Hanno paura perché non vedono il bambino che portano in grembo e finché non lo vedi non lo sai se sta bene davvero.
E no, non bastano le ecografie. Non basta sentire il battito del cuore o che si muove. Non è sufficiente che qualcuno te lo dica, perché tu, da mamma, vuoi vederlo con i tuoi occhi.
Vuoi controllare da te che tutto vada bene.

8ef2382af20911e29de722000a9e5e38_7

Quel che le neo mamme forse non sanno è che è normale avere paura.

Certo che lo è. Perché è il senso di responsabilità che ti prende al pensiero di un essere umano che ci cresce dentro. Un piccolo uomo o donna che dipende da noi in tutto e per tutto. E se è vero che la gravidanza non è una malattia e possiamo fare quel che vogliamo, è anche vero che le paure sono normali.
Le domande come starà bene?, sarà sano?, avrà tutti gli organi al posto giusto? e altre a non finire sono solo le preoccupazioni che seguiranno dopo la sua nascita. Del tipo: avrà freddo, fame, sonno, caldo, sete, starà male e così via.

E’ tutto normale. Non vi angustiate troppo perché con il tempo capirete che ci siamo passate tutte e soprattutto che non tutto può essere tenuto sotto controllo e che la vita va avanti, anche con difficoltà.

Più cresceranno i nostri bimbi e più dovremo diventare attente a controllare le nostre paure, in modo che ai nostri figli venga trasmesso non il panico, ma il senso gioioso di una vita che va vissuta, fosse pure con qualche difficoltà.

Share and Enjoy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>