Sei mamma se…

Sei mamma se:

  1. in bagno non vai più sola. Mai più sola.
  2. Al minimo vagito di un qualsiasi bambino ti giri angosciata pensando che sia successo chissà che. 
  3. Un innocuo starnuto è una malattia da curare prima che diventi qualcosa di molto peggio, certamente virale e che infetterà tutta la famiglia con malattie dimenticate e terribili (a me succede puntualmente).  
  4. Non dormi mai sola e, sempre troppo spesso, mai con un uomo maggiorenne
  5. Andare dall’estetista, dal parrucchiere o in palestra, equivale a un’uscita in discoteca con le amiche. 
  6. L’unico momento in cui si esce con le amiche è in orario aperitivo o cena, ma presto. Tipo ore 22.00 a casa per la messa a nanna dei bambini. 
  7. In televisione non sei più sicura che trasmettano qualcosa di diverso da peppa pig
  8. In auto sono finiti i tempi di Vasco a tutto volume, visto che il cd che va per la maggiore dice qualcosa come “Vorrei essere un pesciolino, così piccino così piccino” con conseguenti tic isterici e incontrollati sul volto di una donna provata dalla vita. 
  9. 10 minuti in auto da sola sono un lusso e una gioia, paragonabili a un concerto dei Rolling Stones. 
  10. Il sabato non è più un giorno di riposo e pace, ma un incubo. Sarebbe quasi meglio andare a lavorare piuttosto che avere due belve inferocite che gironzolano libere per casa e che sono da intrattenere (vive, dettaglio non trascurabile) fino a sera. 

E allora perché facciamo figli?
Queste piccole sanguisughe senza pace e remore?
Li facciamo perché le loro mani paffute sono la gioia più grande che un essere umano possa provare nella vita.

Più grande di una vincita alla lotteria, di un sogno che si realizza, di un lavoro stupendo, di una montagna scalata. Più grande.
Così grande che il cuore si riempe di tutto l’amore che c’è.
E ti dimentichi delle notti insonni, le uscite rimandate e le rinunce.  E ti ricordi solo di questo, dell’Amore.

Share and Enjoy

3 Comments

Rispondi a Vale@beroad Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>