Mamme, non realizzatevi (totalmente) nei vostri figli

329312_3880339260334_561687969_oMamme, non realizzatevi (totalmente) nei vostri figli.
Non chiedete loro di colmare quel vuoto cosmico che vi portate dentro da tempo immemore.
Perché loro non potranno.

Non chiedete ai vostri figli di fare danza, nuoto, calcio, pallavolo, solo perché è lì che avreste voluto eccellere. Lasciateli cadere, sbagliare, tentare e ricominciare.
Il successo (inteso in senso stretto) è una grande bugia. Hai successo nella vita quando sorridi ogni giorno che passa, quando resisti alle avversità e non molli la presa nei momenti di difficoltà. Quando non ti vergogni di chiedere aiuto o di piangere e poi di ritornare a ridere con forza.

1969345_10202321098782224_1689601528_nMamme, non realizzatevi (totalmente) nei vostri figli.
Non rinunciate a sentirvi donne e, soprattutto, a sentirvi belle. Allo sport, alla cena con le amiche, al cinema. Non rinunciate ai vostri viaggi, ai vostri sogni, al tempo per voi, al tanto amato teatro.
Perché i vostri figli cresceranno e se ne andranno.
Come è giusto che sia.
E voi dovrete fare i conti con un nuovo vuoto, quello lasciato da ragazzi tendenzialmente ingrati o meglio, ragazzi con una vita intera davanti da vivere. Con i loro sogni che non saranno mai i vostri, proprio come è giusto che sia.

Allora amateli, ogni giorno. Segnate loro la retta via. Ma poi ritornate a voi, al vostro libro che vi appassiona lasciato a metà sul comodino, al caffè con le amiche pieno di chiacchiere, risate e qualche lacrima. Al weekend fuori porta in due.
No, non siete mamme snaturate.
Siete mamme felici. E mamme felici crescono bambini felici.

Share and Enjoy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>