Mamme, fatevi coraggio. Il primo anno di asilo (che sia di nido o di materna) è drammatico

Mamme, amiche, compagne di avventura, fatevi coraggio.
Il primo anno di asilo (che sia di nido o di materna) è DRAMMATICO.
Chi ci è passata sa già perché. Chi no, se lo domanderà.

No, non è per l’inserimento che può durare anche due – lunghissimi – mesi.
No, non è nemmeno perché il vostro amore più grande piange quando lo lasciate e a voi si spezza il cuore.
E neppure perché vi spiace lasciarlo, ma non avete alternative (o forse ne avete, ma come me siete convinte che i bambini devono stare con altri bambini).

Nessun Dorme

No, non è per questo.
Tutte queste piccole sofferenze e difficoltà si superano.

Ma dal primo anno di asilo nido o di scuola materna non si esce indenni dalle malattie.
Malattie che sono svariate e notevoli e tantissime e spesso a voi sconosciute.
E non fate le mamme tranquille che tanto cosa vuoi che sia un po’ di febbre perché quando la febbre arriva puntuale tutti i venerdì da gennaio a luglio, qualche tic facciale comincerete ad averlo anche voi.

Per non parlare poi dei virus intestinali. Quelli che la donna che vuole dimagrire tutto sommato tollera con nonchalance, che se vengono presi da bambini piccoli significa l’incapacità totale, o quasi, di controllare o prevedere quando ci sarà bisogno del water o di un secchio o di qualsiasi contenitore adatto.

Ecco, io, coi virus intestinali ho sviluppato una forma di ipocondria avanzata, quindi al primo colpo di tosse accorro dai miei figli con grande apprensione. (Dopo che vi sarete fatte qualcosa come 3 ricadute di virus intestinale a testa, comprese voi, ne riparliamo se la mia è una reazione eccessiva eh).

0575a93e10ad11e390b722000a9f0a3d_7

Ma le malattie sono infide e possono presentarsi in qualunque  momento, in qualunque periodo dell’anno.
Tipo Luglio. C’è il sole, il caldo, finalmente si parte per le vacanze e taaac cosa arriva? La varicella. Così dai, non ci facciamo mancare niente.

Comunque, contrariamente alle apparenze, con questo post non volevo terrorizzarvi, ma infondervi coraggio perché trascorso il primo anno di asilo (nido o materna che sia) le malattie saranno sempre meno.
Quindi armatevi di santa pazienza e cercate una brava erborista/omeopata dalla quale acquistare rimedi naturali e medicine da prendere in via preventiva.

(A Rimini io vi consiglio la parafarmacia Il Rimedio della Dott.ssa Masini Maria Teresa che si trova in via XX Settembre al numero 1870.  Il numero di telefono è 0541 787069. Ma vi conviene andare di persona e vi avviso già che ci sarà da aspettare. In ogni caso, fidatevi di me che ho due figli…)

Share and Enjoy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>