Il bello del viaggiare con i bambini

Nessun DormeIo lo so che voi pensate che viaggiare con i bambini sia un incubo. Niente più cene romantiche, né nottate brave svegli fino all’alba, né ore e ore chiusi dentro un museo a rimirare un’opera d’arte che vi fa venire i brividi e sognare ad occhi aperti.
Io lo che lo pensate e, in parte, avete ragione.
Ma vorrei rassicurarvi e raccontarvi il bello del viaggiare con i bambini.

E’ bello viaggiare con i bambini perchè loro hanno ancora occhi che si meravigliano ad ogni passo, perchè guardano il cielo in alto e le nuvole che vanno, i sassi lungo la strada, il piccolo cane che abbaia. Perchè dentro un museo possono correre per la felicità, a tavola mangiare con gusto piatti sconosciuti. Guardare dal vetro del treno sopraelevato, sporgersi (sempre troppo) dalla sponda dal battello che lento vi traghetta a riva. E’ bello ascoltare insieme quel silenzio della sera, quando stanchi si è finalmente in hotel o nel vostro appartamento. Quel dormire tutti insieme, magari anche nello stesso letto, scomodi certo, ma abbracciati stretti stretti.

Il bello del viaggiare con i bambini è la gioia e l’ansia e l’emozione che sempre precedono un viaggio. Il primo aereo da prendere e quell’incredulo guardare fuori dal finestrino. E’ il tempo dilatato di chi, finalmente, non ha fretta. Il poter giocare o anche, solo, semplicemente aspettare. Senza correre.
Nessun DormeIl tempo di avere tempo, che poi, è l’unica cosa che davvero conta.
E la loro gioia, con quelle piccole braccia che si aggrappano al vostro collo, unico rifugio sicuro e salvezza da ogni paura e problema. Le risate piene e gli abbracci stretti. I loro occhi che brillano e le mani piccole, nella vostra, che diventa improvvisamente grande.
Non c’è niente che possa darmi (e darvi) maggiore felicità di viaggiare con i bambini.

Perchè loro hanno ancora occhi che sanno cos’è la meraviglia.
E un po’, grazie a loro, li avremo di nuovo anche noi.

Share and Enjoy

4 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>