E’ vero che le coppie sono più felici prima di avere dei figli?

Lo dicono tutti, dai giornali alla tv. Ma è vero le coppie sono più felici prima di avere dei figli? 

Certo, se mi sforzo, ricordo ancora cosa significhi la parola “dormire” quando eravamo in due. Tu potevi scegliere a che ora andare a letto e nessuno ti avrebbe disturbato nel corso della notte. Che fossero le nove di sera o le due di notte tu sapevi che avresti dormito fino al mattino. Sapevi anche che il letto era tuo e tuo soltanto.

Potevi uscire tutte le volte che volevi. Ah, che bei weekend lunghi. Il venerdì sera, il sabato, la domenica e magari ci scappava pure un cinema in mezzo alla settimana. Ero la regina feste in maschera: Halloween, Carnevale, la festa a tema di non so che, cosa importa? L’importante era gozzovigliare. E poi quante cene, interminabili, succulente, alcoliche cene. E aperitivi, non avrei mai e poi mai declinato un invito a un aperitivo, prima.

E quanto romanticismo perduto…

Prima. Sì, perché ora non dormo praticamente più. Certamente non dormo mai più di tre ore di fila e certamente non dormo mai sola.
Le uscite vanno centellinate, incastrate abilmente a orari pseudo compatibili con le esigenze dei bambini. Niente più romanticismo. Finito. Morto. Sepolto. Ahimè.

Eppure credo di essere felice. Di una felicità diversa.
Della felicità della loro prima risata, di questo respiro ritmico di chi riesce a dormire solo al mio fianco. Felice di una felicità rumorosa e che non concede mai requie. Di una felicità di braccia buttate al collo con la certezza assoluta che tu li sosterrai, di baci dolci che rimpiangerai, di interminabili storie senza senso.

1533722_10201880204800150_667878413_n

Mi piace questa felicità sghemba fatta di preoccupazioni e dubbi sul futuro. Di pianti e urla. Di risate fragorose e rincorse a perdifiato.

Chissà, forse è vero che le coppie sono più felici prima di avere dei figli. Ma a me va bene così, mi tengo questa felicità fragile di un amore troppo grande da raccontare. Di un amore così grande che rende felici per forza.

1382166_10201486859806771_442185544_n

Share and Enjoy

10 Comments
    • Grazie mille per il tuo commento :)
      In ogni caso credo che per ogni donna esistano aspirazioni diverse, quindi, come sempre, io parlo di me. Lungi da me l’idea che la mia strada sia la migliore per tutti. E’ la migliore per me, questo sì :)

  1. Mi sono cancellata da Facebook ma continuo a seguirti in silenzio la sera, quando il resto della famiglia crolla in quel sonno profondo che non ricordo più. E ancora una volta mille grazie, questi ultimi due post sono l’ espressione perfetta dei miei ultimi sei mesi. Grazie grazie grazie!

  2. Com’è bello leggerti, non smetterò mai di dirlo. Anche i post sui bimbi (che io di bimbi non ne ho). Ma si legge proprio l’amore tra le tue parole, viene fuori dallo schermo :)

  3. Che bel post, anch’io sono convinta che l’arrivo di un figlio generi un tipo di felicità diversa, costruita su basi che fino alla sua nascita ci erano sconosciute :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>