Chat di gruppo di mamme su whatsapp, parte seconda: i compleanni…

Il giorno del compleanno è un giorno di gioia, festa e allegria.
Volete che non lo sappia io che sono una festaiola nata?

È stupendo festeggiare con i nonni, gli amici, i cugini fino al 4° grado, i conoscenti e i vicini di casa. Sì, meraviglioso.

Torta di compleanno

Almeno fino a quando non vi trovate iscritte a una chat di gruppo di mamme.
In questa chat di gente iperattiva arriveranno centinaia, o forse migliaia, di inviti a compleanni per ogni weekend di qualsiasi stagione.

Riusciranno a stanarvi persino in Lapponia mentre ammirate l’aurora boreale. Arriverà il fatidico messaggio con un invito a una festa che io non farei nemmeno per il mio matrimonio.

Tutto ancora accettabile se non fosse che, fortunatamente, io ho ancora una vita mia, con amici miei (con o senza figli) che avrei piacere di frequentare nel weekend. E ancora di più sarebbe accettabile se la festa fosse in casa, nel garage, nel giardino, al parco o al mare. Insomma un luogo per esseri umani (pseudo) normali.

Ma no, il compleanno è:

  • ai gonfiabili (in cui anche un sussurro rimbomba che neanche te lo immagini e dove se tuo figlio torna a casa senza una frattura scomposta sei stata fortunata)
  • al bowling (è un luogo infernale… possono esserci fino a 50 compleanni in contemporanea. 50, capite?!)
  • in altri locali adibiti all’uopo (con trucca bimbi, animazione, baby dance e gli svariati tic facciali che mi vengono al solo pensiero di trascorrere un pomeriggio così).

Ora, devo dire una cosa.
Sarò cattiva.
Sarò crudele.
Sarò estremamente sincera.

Forse ce lo siamo dimenticate, MA SONO BAMBINI DI 3 ANNI. 3 ANNI.

A 3 anni quando hai un amico del cuore (che di solito è tuo fratello maggiore) sei felice. Che ti importa di 180 invitati che ti danno dei maledetti pizzicotti sulle guance? O delle 300 foto da fare? Tanto lo sai che vengono tutte mosse.

Vediamo il lato positivo. Anelo l’adolescenza. Sì, perché finalmente lì nessuno dei miei figli vorrà che resti con lui a una (straincasinatissima) festa di compleanno.
E potrò finalmente aspettarli a casa con un bicchiere di vino rosso in mano. Ah. Che meraviglia…

(Se vi state domandando perché ci vado, sappiate che lo faccio solo per amore. Esclusivamente per amore).

idee-regalo

Photo credit: 123RF - Youmath

Share and Enjoy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>