10 verità che nessuno ti dirà MAI prima della nascita di tuo figlio

Di consigli, opinioni, suggerimenti te ne daranno a non finire.
(Tanto che a un certo punto penserai all’ipotesi di tapparti le orecchie con della cera incandescente piuttosto che stare a sentire la tuttologa di turno).

Ma, ci sono 10 verità che nessuno ti dirà MAI prima della nascita di tuo figlio:

1. La tua mente non sarà mai più libera.
MAI. PIÙ.
Tuo figlio nasce e sbam. La tua mente è sempre occupata a pensare a lui (o lei). Notte e giorno. Notte dopo notte e giorno dopo giorno.
La tua mente non sarà mai più libera. Prima ti rassegni a questa verità e prima tornerai a essere (più o meno) serena.

IMG_0471

2. Tu farai esattamente tutte quelle cose che hai sempre giurato di non fare.
Mi spiego.
Prima di avere figli pensavi:
- io non urlerò mai contro mio figlio
- non perderò la pazienza
- non lo sculaccerò
- non lo farò sentire in colpa
- non alzerò la voce
- non fumerò, non berrò e non litigherò con mio marito davanti a lui.

Ti assicuro che, prima o poi, le farai tutte. E sai perché? Perché sei umana, grazie al cielo.

3. I sensi di colpa si moltiplicheranno.
Sensi di colpa per qualsiasi cosa:
- non ci sono abbastanza
- sono troppo ansiosa
- non gli do abbastanza da mangiare
- gli do troppo da mangiare
- lo vizio
- sono troppo severa
- lo sgrido poco
- lo sgrido troppo.

Non importa. TI SENTIRAI FOTTUTAMENTE IN COLPA (anche per aver detto delle parolacce…)

4. Non c’è una regola universalmente valida (quindi prendi quel maledetto manuale della mamma perfetta e buttalo nel cesso, grazie).
Ripeti con me, scandendo bene le parole: NON C’È UNA REGOLA UNIVERSALMENTE VALIDA.
E sai perché? Perché i bambini sono esseri umani e ognuno di loro è diverso. Tanto diverso. E la relazione genitore-figlio è basata, appunto, sulla relazione che cambia, giorno dopo giorno.

5. Mamme si diventa, non si nasce.
Ci sono quelle donne che sono mamme anche senza avere figli. E poi ci sono quelle che, invece, mamme diventano un po’ alla volta.
Non siamo malate, siamo solo fatte così. E, te lo giuro, non c’è niente di sbagliato. Giorno dopo giorno, mese dopo mese, ti sentirai più mamma ed è bellissimo che sia così.

6. La cacca è un argomento top.
Quindi, o non parli più con le altre mamme o se lo fai, stai sicura, si parlerà di cacca.

7. Non andrai mai più in bagno da sola.
Mai più. Almeno fino a quando non compiono 14/15 anni. Abituati.

8. Nei primi mesi di vita del bambino attività semplicissime e basilari quali farsi una doccia, mangiare in santa pace e dormire, sono solo ricordi lontani. Rassegnati. Prima o poi passa. (Spero…)

9. Perdere la pazienza è normale.
Soprattutto quando hai ripetuto a tuo figlio la stessa (stramaledetta) frase per 10 volte.

10. Qualunque sbaglio tu possa fare, per i tuoi bambini sei il meglio. Il massimo. Il non plus ultra. E loro ti amano alla follia. Non dimenticartelo. E anche tu li ami sopra ogni altra persona al mondo. È questa la meraviglia dell’essere mamma, nonostante tutto…

Share and Enjoy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>